FORLI

Massaggio Sonoro

MASSAGGIO SONORO CON CAMPANE TIBETANE ARMONICHE

Assolutamente tutto ciò che è in natura sta vibrando. “Tutto è vibrazione” è un principio universale. Le nostre cellule, tessuti, organi, sono composti da atomi che vibrano in distinte frequenze. Nello stato naturale di salute dell’essere umano tutte queste frequenze vibrano in armonia, come un’immensa sinfonia. Tuttavia questo stato di equilibrio si perde facilmente. Lo stress, i ritmi della vita di oggi, le tensioni fisiche ed emotive, interferiscono su questa armonia interiore e ci conducono alla stanchezza, al dolore e alle malattie del corpo, della mente e delle emozioni.

Quando il suono fluisce attraverso il nostro corpo agisce sulla sua vibrazione e provoca un riordinamento molecolare.
Nella sessione si usano le campane tibetane armoniche, i diapason e la voce. Il suono ha una certa frequenza e il corpo la riconosce. Certe combinazioni armoniche del suono vengono interpretate dal corpo umano come una chiave per ristabilire l’equilibrio interno, il ritorno ad uno stato di salute.
Qualsiasi tipo di blocco energetico, che sia fisico, mentale o emozionale, può essere trattato con il suono.
Il suono agisce sul sintomo e anche sulla sua origine. Il suono arriva a livelli ai quali l’intelletto non può arrivare, il corpo, la mente o i sentimenti reagiscono quando arriva il messaggio di armonia, si sintonizzano con quella frequenza che gli restituisce calma, pace e equilibrio.
Come avviene una sessione?
Il massaggio avviene in posizione distesa, su un lettino, con il corpo vestito ed eventualmente coperto da un telo. Vengono utilizzate campane di diverse dimensioni collocate sulle zone da trattare e si fanno suonare colpendole o sfregandole con una bacchetta di legno o di cuoio. Si lavora sia sulla schiena che sulla zona anteriore del corpo.
Il Massaggio Sonoro armonico può essere realizzato per ottenere profondo rilassamento, quiete mentale ed equilibrio emozionale, o come trattamento per un problema concreto.
 con Marica Botti